Scarpe invernali per una ragazza alta

Ecco la mia selezione di scarpe per l’inverno, pensata per esaltare le caratteristiche di una ragazza alta e dalle gambe lunghe

Ah le scarpe! Una passione che accomuna qualsiasi donna: alta, bassa, magra, curvy e chi più ne ha più ne metta! Per le ragazze alte, poi, serve un occhio particolare per questo accessorio così amato e desiderato. A tal proposito, ho deciso di scrivere questo articolo dove provo a fare un po’ di ordine per creare una mini guida alle calzature per ragazze alte. Perché anche le scarpe fanno parte del nostro corredo da Wonder Woman

Ma prima una doverosa intro. Si calcola che in media nel corso di una vita una persona percorra a piedi circa tremila chilometri: e ovviamente non possiamo pensare di percorrerli tutti senza avere delle calzature adeguate. Soprattutto noi donne, che attraverso questo accessorio abbiamo la possibilità di indossare qualcosa che ci trasforma.

Il legame tra donne e scarpe è antico e sembra avere anche alcune basi scientifiche e culturali, tanto che nel 2011 è uscito il primo documentario che indaga e domanda a star e protagonisti dello shoes fashion system, i motivi di tanta attrazione nei confronti di un paio di scarpe, un vero e proprio oggetto del desiderio femminile dal titolo “God save my shoes”.

Ma senza andare lontano, pensate solo a Cenerentola: alla fine viene scelta dal principe perché è l’unica a poter calzare la famosa scarpetta di cristallo! E perché? Perché il cristallo è un materiale puro, trasparente che indica quanto il cuore della principessa fosse pronto all’amore.

Le scarpe rappresentano un’estensione del sé per questo osservando cosa una persona indossa, si possono dedurre aspetti, tratti psicologici, tendenze emotive oltre alle modalità relazionali. Incredibile vero?

A questo, ovviamente, bisogna affiancare un po’ di buon senso e qualche regolina base per non cadere in errori che rischiano di vanificare l’acquisto dell’ultimo modello da urlo. Soprattutto per noi, ragazze alte, che dobbiamo fare i conti con la realtà che circonda per non sembrare né dei pali della luce, né tantomeno delle eterne collegiali.

LA MIA SELEZIONE

Parlando di scarpe per ragazze alte, ho scelto 4 modelli pensati per questo inverno. Ho puntato sul nero sia per i Cuissardes, che per gli stivaletti sopra la caviglia e infine per gli anfibi cui ho preferito una fantasia pitonata rispetto alla pelle liscia. Blu elettrico invece per le mie sling back così da portare una nota di colore ai look che possono prevedere jeans o gonne plissé per un non plus ultra dello stile.

Cuissardes

Partiamo da loro, l’asso nella manica per le ragazze alte. Forse siamo davvero quelle che possono valorizzare al massimo questo tipo di calzatura perché i Cuissardes stanno bene soprattutto sulle gambe lunghe: sono pensati per coprirne una gran parte e se non si è particolarmente slanciate, rischiano di rendere tozza la figura. Nonostante ciò, anche per noi vale la regola base: lasciare intravedere appena senza esagerare. Insomma, niente minigonna con gamba nuda o a rete, per non dare a questo accessorio un ingiusto aspetto volgare.

Stivaletti

Ecco il nostro passepartout, soprattutto quelli che arrivano sopra la caviglia e che vanno bene per tutte le stagioni. Io ho scelto un modello in vernice nera appena un po’ più alto della caviglia dalla punta leggermente squadrata e con un tacco comodo e quadrato. Gli ankle boots, cioè gli stivaletti bassi o tronchetti bassi, sono stati ideati per essere portati sotto i pantaloni al fine di esaltare la propria femminilità. Se volete indossarli con i jeans, scegliete quelli a caviglia stretta su cui abbinare, per esempio una blusa. Il fatto che si chiamano tronchetti non è un caso: questa scarpa tronca un po’ la silhouette. Per questo la reputo una calzatura indicata per una ragazza alta proprio perché non riusciranno a metterci in difficoltà nemmeno indossando una gonna! Anzi, diventeranno un perfetto alleato per ogni look.

Anfibi

Ed eccomi arrivata alla mia scelta Rock! Questi anfibi stringati mi danno una carica senza eguali. La mia scelta è ricaduta su di loro appena li ho visti: la stampa pitonata ha qualcosa di davvero particolare, capace di conferire personalità anche al look più casual senza essere invadente. Inoltre, d’inverno si tende a preferire le tonalità scure, il nero e il grigio per questo la carica è necessario trovarla in altre caratteristiche delle nostre alleate, scegliendo particolari che si fanno notare, come le stringhe che abbracciano tutta la mezza gamba. Questa misura alta sul polpaccio è perfetta per noi ragazze alte.

Slingback

Ed eccomi alla scarpa elegante per eccellenza, che, senza paura, può essere indossate anche d’inverno! Ho scelto queste scarpe con il cinturino che lascia il tallone scoperto e dalla punta chiusa, allungata. E le ho scelte di un bellissimo blu elettrico. Questo perché credo che anche noi ragazze alte dobbiamo concederci il tacco e non considerarlo un tabù. Ovvio, magari evitiamo i 10 centimetri e preferiamo dei kitten heels, ma una volta scelto il modello, osiamo con il colore! Inoltre, il cinturino incrociato intorno alla caviglia dà una nota molto sexy e su una gamba come la mia, credo che davvero possa dare quel qualcosa in più senza “tagliare”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *